Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 10°18° 
Domani 18° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 17 ottobre 2019

Attualità martedì 28 ottobre 2014 ore 07:47

Nave dalla Guinea, scatta il piano anti-ebola

Foto Betasom.com

Task force dell'autorità sanitaria marittima a bordo un un mercantile giunto dall'Africa per caricare granulato di marmo. Nessuno scenderà a terra



MARINA DI CARRARA — La nave turca Feyez 2, non più tardi di dieci giorni fa, ha transitato al largo delle coste della Guinea, uno dei paesi africani dove infuria l'epidemia di ebola.

Giunto ieri davanti al porto di Marina di Carrara, il mercantile ha gettato l'ancora e oggi potrà accostarsi alle banchine soltanto dopo che i 13 membri dell'equipaggio saranno sottoposti ai controlli sanitari di un'équipe di medici e infermieri italiani che salirà a bordo, protetta dalle tute e dagli altri dispositivi previsti dal protocollo contro l'ebola messo a punto dal ministero della sanità.

Soltanto quando i medici daranno il via libera al comandante, il mercantile potrà attraccare e cominciare le operazioni di carico, che saranno effettuate solo attraverso gru e altri macchinari, senza che nessuno scenda a terra dalla Feyez così come nessuno salirà a bordo.



Tag

Migranti, naufragio a Lampedusa: i corpi ritrovati tra robot e lacrime

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca