Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°24° 
Domani 12°25° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 23 ottobre 2019

Lavoro lunedì 31 marzo 2014 ore 18:50

Peretola, licenziamenti e nuove rotte

Cgil e Cisl denunciano 22 licenziamenti nella ristorazione, intanto la British inaugura una nuova rotta tra Firenze e London City



FIRENZE — Mentre sui cieli di Firenze si vola sempre di più, il personale di terra e i lavoratori delle attività commerciali all'interno dell'Aeroporto Amerigo Vespucci vivono giorni difficili.
Dopo la notizia data nelle settimane scorse del taglio del salario accessorio per i dipendenti dell'handling, all'aeroporto di Peretola si è aperta una nuova vertenza: la società Risto Firenze, che ha rilevato il bar ristorante interno allo scalo fiorentino sembra intenzionata a non riassumere i 22 lavoratori impiegati nel vecchio bar. I dipendenti sono già in sciopero da sabato scorso e domani terranno una conferenza stampa per illustrare le ragioni della protesta.
Nel frattempo, però, Peretola e la società di gestione dello scalo, Adf, festeggiano l'inaugurazione della nuova partnership con British Airways, che garantirà 4 voli settimanali da e per London City, a partire da 58 euro. 
"Si tratta di un altro importantissimo traguardo nella crescita del nostro scalo", ha detto il Presidente di Adf, Marco Carrai. E si tratta anche di un rafforzamento ulteriore del ruolo di business airport per l'aeroporto fiorentino. 



Tag

Il canto dell'Araponga, l'uccello più assordante al mondo

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità