Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 22°33° 
Domani 22°32° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 22 luglio 2019

Cronaca mercoledì 06 febbraio 2019 ore 18:20

Samantha, uccisa a tre anni, ergastolo al patrigno

La piccola Samantha fu picchiata fino alla morte in una baracca di Calambrone. La Corte di Assise di appello ha condannato all'ergastolo Tonino Krstic



PISA — L'uccisione della piccola Samatha avvenne il 27 aprile 2016, in una casa-baracca di Calambrone. Il compagno della madre, Tonino Krstic, 34 anni, di origine serba, è in carcere per l'omicidio della bambina. 

Oggi la Corte di assise di appello Firenze, riformando il primo grado, ha condannato all'ergastolo Tonino Krstic, compagno della madre e ha deciso il rinvio degli atti alla procura affinché incrimini per omicidio volontario in un nuovo processo la madre, Juana Francisca De Olmo.

Tonino Krstic fu condannato nel 2017 dalla corte di assise di Pisa a 30 anni. La donna in abbreviato a 10 anni ma per maltrattamenti.

La sera del delitto, fu proprio la madre di Samantha a chiamare i soccorsi, dichiarando che la figlia era stata vittima di un malore. Ma la realtà era ben diversa e ben presto gli esami effettuati sul corpo della piccina raccontarono un'altra terribile storia.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità