Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 14°20° 
Domani 14°26° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 19 settembre 2018

Cultura giovedì 17 maggio 2018 ore 16:47

A Pisa le note ritrovate di Vivaldi

Antonio Vivaldi (ritratto)

Uno spartito inedito, ritrovato in un fondo privato e catalogato come opera Rv 828, sarà eseguito per la prima volta al Festival di musica antica



PISA — La 23esima edizione del Festival toscano di musica antica, a Pisa dal 30 agosto al 2 settembre, sarà impreziosito dalla prima esecuzione di uno spartito ritrovato di Antonio Vivaldi, scoperto da Carlo Ipata in un fondo privato cittadino e autenticato da Federico Maria Sardelli, tra i massimi esperti vivaldiani al mondo.

Si tratta di una sonata per due violini e basso continuo in la maggiore ''da Chiesa'', nei canonici
quattro movimenti andante, allegro, andante, allegro. Il Festival è curato dalla Fondazione del Teatro Verdi di Pisa e dall'ensemble Auser Musici, per la direzione artistica dello stesso Ipata.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cultura

Attualità

Attualità