Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 21°33° 
Domani 22°33° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 27 giugno 2019

Attualità sabato 11 maggio 2019 ore 18:40

Pistoia candidata a capitale mondiale del libro

E' l'unica città italiana che aspira al prestigioso riconoscimento assegnato dall'Unesco. La candidatura presentata al Salone del libro di Torino



PISTOIA — La Toscana legge di più delle altre regioni italiane e ora un'altra sorpresa potrebbe arrivare dal comitato internazionale Unesco che ogni anno decreta la città capace di esprimere un programma innovativo ed efficace per la promozione della lettura. Ad aspirare al titolo di Capitale mondiale del libro per il 2021 è Pistoia, unica candidata in Italia. 

La partecipazione di Pistoia al prestigioso titolo, si legge in una nota del Comune, è stata illustrata ieri al Salone del Libro di Torino, nel padiglione della Regione Toscana. Oggi, alla biblioteca San Giorgio nella città toscana, sarà ufficialmente presentata la candidatura. 

Fino a oggi solo Torino, in Italia, ha conquistato il riconoscimento. Tra le altre città a cui è stato assegnato ci sono Atene, Kuala Lumpur, Montreal, Bogotà, Nuova Delhi, Bankok. Città molto grandi, metropoli, con cui Pistoia cerca di competere grazie al lavoro di capillare promozione della lettura che dalle biblioteche San Giorgio e Forteguerriana si è progressivamente esteso alle biblioteche della rete di cooperazione e ai tanti soggetti della filiera del libro con cui sono state attivate collaborazioni, a partire dagli editori e dagli autori fino ai librai, ai traduttori e alle associazioni culturali. 

Ora non resta che attendere il verdetto che sarà pronunciato il 1 luglio dalla sede centrale dell'Unesco a Parigi. 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità