Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi -6°9° 
Domani -4°6° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 11 dicembre 2018

Cronaca giovedì 04 ottobre 2018 ore 12:40

Lo stalker con le smanie da supereroe

Alla vittima ha fatto credere di essere l'agente di un corpo di forze speciali anti stalking per poterla avvicinare e perseguitare lei e i figli



PISTOIA — Si è inventato di sana pianta una maschera che, nei suoi piani, lo avrebbe messo al riparo da qualsiasi sospetto e per un po' di tempo in effetti è andata così. Protagonista della vicenda è un uomo di 42 anni che ha preso di mira una coetanea alla quale ha fatto credere di appartenere a un corpo di forze speciali di polizia specializzato in contrasto allo stalking. Poi ha creato un falso profilo Facebook e da lì ha iniziato la persecuzione della donna per poi offrirsi di proteggerla dal 'misterioso' persecutore online. 

Per essere ancora più credibile, ha mostrato foto e filmati delle vere forze di polizia antiterrorismo, di quelle che tutti possono trovare su internet. A quel punto ha fatto credere alla coetanea di averla inserita in un programma di protezione specifico e le ha messo sotto controllo il telefono, la mail e il profilo Facebook.

In lungo andare, però, ha iniziato a mostrarsi possessivo e geloso e ha preteso di avere una relazione esclusiva con la donna che a quel punto ha realizzato di essere diventata una sua vittima. L'uomo ha anche minacciato di uccidersi se la relazione fosse stata troncata. 

La donna, impaurita, si è rivolta a un centro di aiuto e alla fine ha trovato il coraggio di raccontare la storia alla polizia, impaurita anche per la sicurezza dei propri figli. A mettere un punto all'incubo è stato l'ammonimento del questore di Pistoia insieme all'azione della divisione anticrimine della questura. 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca