Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi -2°6° 
Domani -1°7° 
Un anno fa? Clicca qui
venerdì 13 dicembre 2019

Attualità lunedì 08 agosto 2016 ore 10:15

Terza corsia in movimento, arrivano gli espropri

Autostrade sta inviando le lettere di esproprio per la realizzazione della terza corsia dell'A11 tra Firenze e Montecatini. Quattro i Comuni coinvolti



PISTOIA — La macchina per la realizzazione della terza corsia sull'autostrada A11 è in movimento.

Migliaia di residenti, oltre a Enti pubblici, stanno ricevendo in questi giorni le lettere di Autostrade per l'Italia circa gli espropri di pubblica utilità.

I lavori per la realizzazione della terza corsia nel tratto tra Firenze e Montecatini dovrebbero partire tra il 2017 e il 2018.

Nella Provincia di Pistoia i Comuni che saranno coinvolti dal cantiere sono quattro: Agliana, Pistoia, Monsummano e Pieve a Nievole (sul cui territorio si trova il casello autostradale di Montecatini); coinvolti inoltre i Comuni di Firenze, Sesto Fiorentino, Campi Bisenzio e Prato.

Per i Comuni della Valdinievole la realizzazione della terza corsia prevede anche l'installazione della barriere antirumore nei tratti dell'autostrada ancora privi: le barriere fonoassorbenti arriverebbero quindi in zona Grotta Parlanti e nella zona intorno a Serravalle, ma anche all'altezza del casello di Montecatini Terme, come detto collocato nel Comune di Pieve a Nievole.

È stata una comunicazione di Anas ad informare i Comuni coinvolti nel progetto. Non è specificato quando i pannelli fonoassorbenti verranno montati, ma, ad oggi, c’è almeno la certezza che alla fine verranno installati.



Tag

Si assentava dal posto di lavoro, arrestato il sindaco di Scalea

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità