Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 17°21° 
Domani 15°27° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 17 luglio 2019

Cronaca giovedì 21 febbraio 2019 ore 18:15

Uccisa nel letto, il marito la credeva malata

L'anziano che questa mattina ha strangolato la moglie nel letto era convinto che fosse malata. Il 90enne è stato arrestato per omicidio premeditato



POGGIBONSI — Era convinto che la moglie fosse malata e l'ha uccisa. Così ci sarebbe scritto in uno dei quattro biglietti che l'anziano avrebbe indirizzato ai figli. Il novantenne che questa mattina ha strangolato la moglie di 82 anni e poi ha tentato il suicidio, adesso si trova agli arresti domiciliari nel reparto psichiatrico dell'ospedale di Siena con l'accusa di omicidio premeditato.

L'anziano ha riferito ai carabinieri che negli ultimi giorni la moglie faceva discorsi un po' confusi, ma non risulterebbe che soffrisse di una qualche malattia. Il novantenne avrebbe ammesso le sue responsabilità ai militari. Ex postino, l'anziano è una persona conosciuta nella cittadina senese.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Spettacoli

Cronaca

Attualità

Cronaca