Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16° 
Domani 15° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 13 novembre 2018

Cronaca mercoledì 07 novembre 2018 ore 18:20

Sessanta chili di cibi tra la sporcizia

Erano tutti alimenti non etichettati trovati in un ristorante a gestione cinese in pessime condizioni igieniche nel Macrolotto pratese



PRATO — Non si sa da dove provenissero i sessanta chili di alimenti che i componenti della squadra interforze hanno trovato e sequestrato in un ristorante cinese del Macrolotto Uno a Prato. A gestire l'attività era un uomo di 48 anni. Il locale era in pessime condizioni igieniche e dai controlli è emerso che oltretutto è gravato da 8mila euro di debiti per le tasse sui rifiuti mai pagate. 

Al gestore è stata staccata una multa da 2.500 euro a cui se ne sono aggiunti altri mille per la mancanza della cartellonistica in materia di sicurezza e divieto di fumo. 

L'attività del ristorante è stata sospesa. 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità