Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 15°21° 
Domani 11°22° 
Un anno fa? Clicca qui
venerdì 22 giugno 2018

Cronaca mercoledì 14 marzo 2018 ore 16:30

Lei gli dice di no e lui la butta dalla finestra

Alla polizia l'uomo aveva detto che la ragazza, 23 anni, aveva tentato il suicidio. Ma non era così. L'uomo è stato arrestato per tentato omicidio



FIRENZE — E' stata spinta giù da una finestra per aver rifiutato le pesanti avance sessuali del proprietario di casa. Un volo di nove metri, poi la corsa in ospedale e il coma. Al risveglio, con i talloni, le caviglie, lo sterno e una vertebra fratturati, la ragazza ha avuto il coraggio di raccontare tutto.

Questo l'incubo vissuto da una ragazza nigeriana di 23 anni, su cui gli uomini della squadra mobile hanno lavorato per mesi - il caso risale alla sera del 26 luglio scorso - nel massimo riserbo. 

Questa mattina gli agenti hanno dato esecuzione a una misura cautelare in carcere per il proprietario dell'appartamento, 45 anni, anche lui nigeriano: l'accusa è tentato omicidio.

Secondo la ricostruzione della polizia, coordinata dalla pm Concetta Gintoli, quella sera la ragazza fu spinta giù dalla finestra del suo appartamento, in via Filangieri, dopo aver a lungo respinto l'assalto del connazionale. Davanti agli agenti, però, l'uomo parlò di un tentativo di suicidio per problemi familiari. 

Sulla base di una lunga serie di riscontri, per l'uomo si sono quindi aperte le porte di Sollicciano.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Sport