Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 22°32° 
Domani 22°33° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 23 luglio 2019

Attualità mercoledì 24 maggio 2017 ore 09:00

Il cardinal Bassetti nuovo presidente della Cei

Papa Francesco ha scelto Gualtiero Bassetti come successore di Angelo Bagnasco alla presidenza della Cei. Bassetti è stato vescovo a Arezzo e Piombino



ROMA — Il cardinale Gualtiero Bassetti è stato scelto da Papa Francesco come presidente della Conferenza Episcopale Italiana. 

I vescovi italiani si sono riuniti ieri in Vaticano per nominare la terna dei candidati da sottoporre al Santo Padre, il quale ha scelto Bassetti come il successore di cardinal Angelo Bagnasco.

Nella terna oltre a Monsignor Bassetti, risultato il primo della lista con 134 voti, il cardinale di Agrigento Francesco Montenegro con 126 preferenze e il vescovo di Novara Franco Giulio Brambilla con 115 consensi.

E l'attuale arcivescovo di Perugia, Gualtiero Bassetti, già pastore della diocesi di Arezzo-Cortona-Sansepolcro nel decennio 1999-2009, è diventato presidente della Cei.

Bassetti, già vice presidente della Cei (2009-2014), vede le sue radici affondano fra le montagne che dividono la Toscana e l'Emilia Romagna: nasce il 7 aprile 1942 a Popolano di Marradi, in provincia di Firenze ma nella diocesi di Faenza-Modigliana.

Il 29 giugno 1966 viene ordinato presbitero. Il 3 luglio 1994 papa Giovanni Paolo II lo elegge vescovo di Massa Marittima-Piombino. Il 21 novembre 1998 viene eletto vescovo di Arezzo-Cortona-Sansepolcro

Fin dal suo breve ma intenso episcopato al servizio della diocesi di Massa Marittima-Piombino - ricorda l'archidiocesi perugina - fu vicino alle famiglie dei minatori e dei lavoratori delle Acciaierie alle prese con una crisi difficile. 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Lavoro

Attualità