FIRENZE
Oggi 16°23° 
Domani 17°29° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 01 settembre 2016

Attualità mercoledì 24 febbraio 2016 ore 18:07

Paolo Grossi nuovo presidente della Consulta

Paolo Grossi

Il giurista e storico fiorentino ha 83 anni e fu nominato giudice costituzionale dal presidente Napolitano. Resterà in carica due anni

ROMA — Paolo Grossi è stato docente di storia dei diritti e di diritto canonico in vari atenei. Prende il posto di Alessandro Criscuolo. E' stato eletto presidente con 14 voti favorevoli e una schieda bianca.

Vicepresidente vicario è stato invece eletto Giorgio Lattanzi affiancato dai due vicepresidenti Aldo Carosi e Marta Cartabia.

"La Corte costituzionale non è un organo politico - ha dichiarato il neopresidente - ma è prevista in Costituzione come organo di garanzia, è un'emanazione della società civile. Non siamo un tribunale, siamo giudici, non possiamo fare altro e non chiedeteci di fare altro".

"Per la Toscana è un  onore - ha commentato il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi - Desidero esprimerle i miei più sinceri auguri al professor Grossi per l'incarico e per le responsabilità che lo attendono".

"Una notizia che emoziona e riempie d’orgoglio tutti, toscani e fiorentini - ha dichiarato il presidente del Consiglio regionale Eugenio Giani - Ho avuto la fortuna di essere allievo di Grossi, che ha formato generazioni di professionisti e giuristi, rendendo onore all’Università e alla nostra terra”

"La nomina è un grande motivo di orgoglio per la nostra comunità scientifica e culturale e in generale per tutta Firenze - ha detto invece il sindaco di Firenze Dario Nardella - Un sincero augurio a Grossi, certo che saprà guidare la Corte con l'equilibrio e l'intelligenza che ha sempre mostrato in ogni momento della sua lunga e prestigiosa carriera".

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca