Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 14°20° 
Domani 14°26° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 19 settembre 2018

Cronaca mercoledì 16 maggio 2018 ore 13:01

Terrorismo, espulso un cittadino grossetano

Il provvedimento è stato firmato dal ministro dell'Interno Minniti. L'uomo era già stato condannato in passato per reati legati al jihadismo



ROMA — Un cittadino albanese di 42 anni, Baki Kocu, regolarmente residente nella provincia di Grosseto è stato espulso dal territorio italiano per motivi di sicurezza dello stato. L'uomo è stato imbarcato su un volo diretto da Roma a Tirana.

Il viminale ha informato che il ministro dell'Interno Marco Minniti ha firmato il provvedimento di espulsione. E' il 44esimo espulso del 2018, mentre dal 1 gennaio 2015 sono stati 281.

L'albanese era già stato condannato nel febbraio del 2016 alla pena di 2 anni e 8 mesi di reclusione per partecipazione ad associazione con finalità di terrorismo internazionale. Aveva promosso e agevolato, insieme alla sorella, la partenza verso il teatro siro-iracheno della foreign fighter italiana Maria Giulia Sergio e del marito. Con i due condivideva l'ideologia jihadista.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Sport

Cronaca

Cultura

Attualità