Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 19°23° 
Domani 19°27° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 22 agosto 2019

Attualità martedì 20 novembre 2018 ore 16:26

Rossi lancia i Tuscany Business Advisors

Una rete di capitani d'industria illustrerà ai colleghi buone pratiche e vantaggi di produrre in Toscana. Pegaso d'argento ai primi quattro



FIRENZE — Per attrarre investimenti in Toscana, il presidente della Regione Enrico Rossi lancia i Tuscany Business adivisor, una rete di capitani di azienda che, in veste di consulenti, si faranno portavoce presso le comunità di affari nazionali e internazionali delle buone pratiche e dei vantaggi di lavorare e produrre in Toscana. La novità è stata presentata nell’ambito di Toscana tech, la manifestazione sull’innovazione e l’industria 4.0 che si è tenuta a Firenze. I primi quattro advisor hanno ricevuto il Pegaso d’argento e sono Charlie Mac Gregor, fondatore e Ceo di The student hotel, Davide Papavero, global industrial director per la Global Business Unit Soda Ash e Derivati, Vincenzo Poerio, Presidente del Distretto nautico toscano ed Elena David, membro del CdA di Fideuram – Intesa Sanpaolo. Altri tre hanno già accettato l’invito e altri seguiranno.

All’interno della Regione è in funzione Invest in Tuscany, un ufficio che fa capo alla presidenza e ha il compito di dare risposte veloci e risolvere i problemi burocratici alle aziende che vogliono investire in Toscana. Nel 2018 l’ufficio ha seguito 76 progetti e ha avuto il riconoscimento del financial times per la strategia di attrazione degli investimenti. Fra il 2010 e il 2017, le imprese straniere che hanno investito in Toscana sono aumentate del 7 per cento, portando la regione al terzo posto in Italia dopo Lombardia e Lazio.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Attualità