Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 14°22° 
Domani 11°16° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 19 ottobre 2019

Cronaca martedì 07 ottobre 2014 ore 10:54

Pendolari, asse Rossi-Fs: "No passeggeri serie B"

Il governatore sposa le parole del presidente di Fs sul gap tra trasporto regionale e AV. "Il tema diventi una grande questione nazionale"



FIRENZE — "Non sono più solo io a dirlo, ora aspetto di vedere i fatti". Il presidente della Regione Enrico Rossi usa il suo profilo Facebook per fare proprie le parole che il presidente di Ferrovie Marcello Messori ha consegnato a un'intervista su Repubblica. 

"Basta con i viaggiatori di serie B sui treni delle Fs" ha detto Messori. Parole che Rossi condivide e rilancia. "Ferrovie non si occupi solo di Alta Velocità" scrive ricordando anche che "il trasporto regionale ferroviario, che riguarda ogni giorno 5 milioni di lavoratori e studenti, è abbandonato".

Per questo Rossi sostiene che "è arrivato il momento di farne una grande questione nazionale" ribadendo che "va affrontato sul serio prima che sia troppo tardi e che l'esasperazione dei pendolari, già grande, superi il limite di sopportazione".

Enrico Rossi - dichiarazione


Tag

Leopolda, Renzi: «Togliere il voto agli anziani? No, togliere il fiasco a Grillo»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca