Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°25° 
Domani 17°25° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 16 giugno 2019

Attualità mercoledì 24 settembre 2014 ore 08:00

Rossi vince, il Tar dice no alla Targetti

Stella Targetti

Il Tribunale ha respinto la richiesta di reintegro dell'ex vicepresidente della giunta regionale, sostituita dal governatore con Stefania Saccardi



FIRENZE — La decisione di Enrico Rossi di sostituire tre assessori risale ali primi di febbraio: Matteo Renzi aveva vinto le primarie del Pd per la segreteria nazionale del partito ed era necessario far posto nell'esecutivo regionale a un rappresentante dei renziani. 

Ma alla fine il rimpasto riguardò tre persone e finirono fuori dalla giunta Cristina Scaletti, delegata alla cultura, Salvatore Allocca, delegato al welfare, e Stella Targetti, vicepresidente.

Targetti, indicata come vicepresidente da Rossi fin dalla campagna elettorale del 2010 con tanto di pubblicazione del nome sulla scheda di voto, fu l'unica a impugnare la decisione del governatore davanti al Tribunale amministrativo, chiedendo il reintegro.

Ma i giudici del Tar hanno rigettato il suo ricorso: a loro avviso, il principio presidenzialista della legge elettorale toscana non può essere attenuato e. in base alla Costituzione, ''i rilievi mossi da Targetti sono infondati''.

''L'articolo 121 non configura come organo distinto il vicepresidente regionale ma fa riferimento al consiglio regionale, alla giunta e al suo presidente - scrivono i giudici nella motivazione della sentenza - Ne deriva che la carica di vicepresidente rientra in quella di componente della giunta''. E in quanto tale quindi valgono per lei le stesse norme in vigore per gli altri assessori, compresa la facoltà del governatore di revocarle l'incarico a sua discrezione, con l'unico obbligo di darne comunicazione al consiglio regionale. Come avvenne pochi giorni dopo il rimpasto quando l'assemblea di palazzo Panciatichi, ascoltato l'intervento di Rossi, gli confermò a maggioranza la fiducia sulla nuova composizione della giunta.

Guarda qui sotto la dichiarazione rilasciata da Stella Targetti subito dopo la revoca del suo incarico (19 Febbraio 2014)

Stella Targetti - dichiarazione 19 Febbraio 2014


Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca