Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 10°16° 
Domani 13° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 12 novembre 2019

Attualità lunedì 02 aprile 2018 ore 10:24

Il triste addio al partigiano Moreno Costa

Aveva combattuto nelle fila della formazione 'Bandelloni' fino alla liberazione della Versilia. Avrebbe compiuto 92 anni il 6 maggio



SERAVEZZA — Un altro pezzo di Resistenza se n'è andato. Moreno Costa, 91 anni, ex partigiano, si è spento nella sua casa di Pozzi, nel comune di Seravezza. A dare la notizia della sua scomparsa è stato il sindaco di Seravezza Riccardo Tarabella. 

Costa era nato a Pietrasanta il 6 maggio 1926 e aveva combattutto nella brigata 'Bandelloni' fino alla liberazione della Versilia. Poi, insieme a una settantina di compagni, si era unito ai reparti statunitensi della Buffalo fino al febbraio del 1945, quando si iscrisse nel gruppo di combattimento 'Buffalo' sulla linea Gotica. 

E' stato tra i fondatori della sezione Anpi di Pietrasanta e per il suo impegno era stato nominato Cavaliere al merito della Repubblica. Il Governo brasiliano gli aveva conferito onorificenze per il suo impegno nella divulgazione della conoscenza della "Forca Expedicionera Brasileira". 

Il sindaco di Seravezza, nella sua nota, lo ha definito "un uomo che per decenni ha incarnato pienamente i valori altissimi della libertà, del coraggio e dell'altruismo. Un concittadino di cui essere fieri, un uomo che si è sempre esposto in prima persona".



Tag

«Così la ‘Ndrangheta arruola i bambini soldato»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca