Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 12°15° 
Domani 10°17° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 17 ottobre 2019

Attualità sabato 20 aprile 2019 ore 19:42

Accoltellata in casa, la pista dei soldi

Potrebbe essere economico il movente all’accoltellamento della donna di 61 anni trovata in un lago di sangue. Il figlio è il principale indiziato



CHIUSI — Emergono nuovi dettagli sul feroce accoltellamento della donna di 61 anni che è stata trovata in un lago di sangue nella sua abitazione a Chiusi. Secondo gli investigatori, infatti, il movente potrebbe essere economico. 

Da quanto emerso, negli ultimi tempi, le richieste di denaro da parte del figlio, sottoposto a fermo di indiziato di delitto, si erano fatte pressanti. 

Il rifiuto della donna di dargli altri soldi potrebbe aver innescato la sua reazione. Questa al momento resta comunque ancora un’ipotesi.

La donna lotta tra la vita e la morte all’ospedale delle Scotte mentre il figlio si trova in carcere. 



Tag

"Conte falso come il Parmesan", bagarre Lega in Senato. Casellati sospende la seduta

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca