FIRENZE
Oggi 15° 
Domani -0°11° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 26 marzo 2017

Cronaca lunedì 20 marzo 2017 ore 16:20

Commissariata l'azienda dei rifiuti Sei Toscana

Lo ha deciso il prefetto dopo il parere dell'Anac. Sei Toscana gestisce il servizio rifiuti nelle province di Arezzo, Siena e Grosseto

SIENA — Il prefetto di Siena, Armando Gradone, ha disposto il commissariamento di Sei Toscana, la società travolta dallo scandalo della maxi-gara da 3 miliardi e mezzo di euro pilotata da alcuni vertici del consorzio e portata alla luce dalla procura di Firenze (vedi articoli collegati).

Nel pomeriggio il prefetto svelerà alla stampa i nomi dei tre commissari.

La decisione è stata presa dopo un parere emesso dall'Anac, l'autorità anticorruzione presieduta da Raffaele Cantone.

Nell'inchiesta giudiziaria per corruzione e turbativa d'asta è stato arrestato l'ormai ex direttore dell'Ato Toscana Sud Andrea Corti e sono stati interdetti dai pubblici uffici l'ex ad di Sei Toscana, Eros Organni, e il direttore di Siena Ambiente e membro del cda Marco Buzzichelli.

Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca