Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 12°24° 
Domani 11°23° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 19 settembre 2019

Cronaca mercoledì 24 agosto 2016 ore 11:33

Le testimonianze dei senesi nelle zone terremotate

​La senese Fernanda Silvestri questa notte si trovava a Macioni, zona colpita dal terremoto, a pochi chilometri da Amatrice



SIENA — Una notte infernale, è quella che ha descritto la senese Silvestri intervistata dalla radio di Siena nei giornali locali questa mattina.

Il rumore fortissimo e il boato nel cuore della notte, sono bastati pochi istanti per capire che la situazione era delle peggiori.

Svegliata da una grande scossa nel cuore della notte, Fernanda Silvestri stava leggendo un libro quando il terremoto ha fatto sentire tutto il suo impeto, ed immediatamente insieme alla famiglia è scesa in strada.

"Abbiamo avuto molto paura, ma non ci sono stati danni alle cose e alle persone. - ha dichiarato- Ci ha svegliato questa grande scossa, molto rumorosa, fra noi e Amatrice c’è il passo montano che forse ha attutito il terremoto. Io mi trovo a Macioni, in provincia de L’Aquila, al confine con il Lazio e le Marche. 

Ci siamo messi in macchina, la paura è stata tanta, con calma ci siamo vestiti e abbiamo passato il resto della notte in macchina. Non è stata soltanto una scossa, ne abbiamo avvertite altre tre piuttosto forti. Torno a Siena nella giornata di domani”.

Le strade sono interrotte e rientrare a Siena non sarà facile, ci vorrà molta pazienza per i rallentamenti sulle arterie stradali.



Tag

Distrugge la Ferrari: l'accelerazione, la frenata e lo schianto

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca