Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 12° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 09 dicembre 2019

Cronaca domenica 17 agosto 2014 ore 17:15

Spari nella notte in centro, Firenze come Far West

Un uomo di sessant'anni ha sparato in aria davanti ad un locale. La lite perché il buttafuori non aveva fatto entrare il figlio in discoteca



FIRENZE — Una discussione per futili motivi e' culminata con l'esplosione in aria di due colpi di pistola. Tutto questo e' successo la scorsa notte davanti ad una discoteca in via Palazzuolo, in pieno centro a Firenze. La lite ha visto coinvolti un uomo di 60 anni e un addetto alla sicurezza del locale. A sparare, in difesa del figlio, e' stato il sessantenne che si trovava in via Palazzuolo insieme alla moglie, una poliziotta. Ora l'uomo verrà denunciato per porto abusivo di armi da fuoco e minacce aggravate. La dinamica di quanto accaduto e' al vaglio della polizia. 

Sull'episodio e' intervenuto anche il consigliere comunale di Fdi-An Francesco Torselli: "Via Palazzuolo non e' nel Far West, ma nel cuore della citta' piu' bella del mondo: e' la degenerazione di una situazione che denunciamo da anni", afferma preannunciando un'interrogazione sulle licenze concesse dal Comune ai locali notturni. 



Tag

Segre e Mattarella alla Prima della Scala di Milano

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Cronaca