Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 11°18° 
Domani 12°22° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 23 settembre 2019

Cronaca martedì 16 aprile 2019 ore 11:23

Terrorismo, espulso l'imam di Grosseto

L'imam è stato prelevato dalla sezione antiterrorismo della Digos e verrà espulso dall'Italia perché sospettato di proselitismo a favore dell'Isis



GROSSETO — E' fortemente sospettato di fare del proselitismo a favore dell'Isis nella comunità islamica grossetana, per questo l'imam Zejnullah Sadiki è stato prelevato dalla Digos e portato al Cie di Torino per poi essere espulso dall'Italia. 

A darne notizia è stato lo stesso imam, che su Facebook ha scritto: "Sono stato prelevato perché sono una persona pericolosa per lo stato italiano in quanto imam sempre più radicale, e perché frequento molti centri islamici. Ma se c'è ancora giustizia nello stato italiano tornerò".

L'uomo era già noto alle cronache perché dalle indagini sulla prima foreign fighters italiana, Maria Giulia Sergio, emerse che avevano soggiornato insieme. La donna poi partì per la Siria e si arruolò con l'Isis.



Tag

Renzi: «Ho mandato un sms a Salvini quando si è dimesso»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Attualità