Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 18°20° 
Domani 18°31° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 26 agosto 2019

Attualità martedì 16 dicembre 2014 ore 17:35

Toscana Civica: "Sulla sanità Rossi non freni"

Servizio di Francesco Sangermano

I consiglieri regionali che hanno aderito alla lista a sostegno di Rossi: "Procedere con accorpamento Asl e razionalizzazione della spesa"



FIRENZE — "Il presidente Rossi è partito in quinta, ma ora dà l'impressione di avere innestato la retromarcia. Noi cgli chiediamo invece di andare avanti senza indugi". Sulla riorganizzazione del sistema sanitario toscano i consiglieri regionali Gian Luca Lazzeri, Marco Carraresi e Pieraldo Ciucchi (che in vista delle prossime elezioni regionali si sono uniti ai colleghi Marta Gazzarri, Marco Manneschi e Giuliano Fedeli del gruppo Toscana Civica Riformista), chiedono al governatore uscente di non avere tentennamenti. E di procedere speditamente.

Partendo dall'accorpamento delle Asl, da ridurre a 3 come dichiarato dallo stesso Rossi, l'Associazione chiede di contro che sia definitivamente accantonata l'ipotesi del "superticket" e si proceda piuttosto alla razionalizzazione dei costi basta su tre punti: un piano di pensionamenti anticipati, una rimodulazione delle fasce Isee per il pagamento dei ticket e un monitoraggio centralizzato sugli appalti per forniture di beni e servizi così da garantire la massima trasparenza e limitare al minimo i rischi della corruzione.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Attualità