Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 8° 
Domani 11° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 15 dicembre 2019

Attualità sabato 02 aprile 2016 ore 18:04

Meningite C, toscani in fila per il "vaccino day"

Oltre 700 dosi somministrate oggi nel livornese e 300 in fila a Prato per le giornate di vaccinazione straordinaria promosse da Asl e Regione Toscana



TOSCANA — Massiccia risposta da parte dei toscani, da Livorno a Prato, ai "vaccino day" organizzati dalle Asl nel quadro della campagna contro la meningite.

Nel livornese sono stati oltre 700 i cittadini vaccinati tra Cecina, Piombino e l'isola d'Elba e Livorno città: nel solo distretto socio-sanitario di Salviano, a Livorno città, le dosi somministrate sono state 330.

Circa trecento persone, tra cui moltissimi cinesi, quelle che erano in fila già stamani in piazza San Francesco a Prato. Fino alle 19 medici ed infermieri del dipartimento di emergenza e accettazione e volontari di Misericordia, Pubblica assistenza, Cri e Croce D'Oro sono rimasti a disposizione dei cittadini, forti di ben 1500 dosi pronte.

A Pistoia Stefano Cantini, direttore del dipartimento di prevenzione area pistoiese Asl Toscana Centro, in una lettera aperta rivolta alla popolazione, rinnova l'appello a vaccinarsi. "Non ci sono scuse - afferma -, credo sia un dovere civico di tutti vaccinarsi perché purtroppo anche nel 2016 il problema è tutt'altro che risolto".



Tag

Sardine a Roma: la vista dall'alto di piazza San Giovanni

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca