Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 17°27° 
Domani 18°27° 
Un anno fa? Clicca qui
venerdì 23 agosto 2019

Cronaca martedì 13 ottobre 2015 ore 19:05

Tragedia del mare all'Isola d'Elba

Un turista inglese di 85anni ha perso la vita nel tratto di mare di fronte alla spiaggia di Marina di Campo. Inutili i soccorsi dei carabinieri



CAMPO NELL'ELBA — Una morte improvvisa, per cause ancora da acclarare, ha colto l'85enne inglese Micheal George Swidells nel mare di Marina di Campo.

La tragedia è successa poco dopo le 15 di oggi pomeriggio: l'inglese si trovava in spiaggia con la moglie e alcuni amici quando intorno alle 15.15 ha deciso di farsi un bagno nonostante il mare fosse agitato. Dopo un quarto d'ora non era ancora tornato a riva e ciò ha fatto scattare l'allarme nella comitiva che ha cominciato a chiamare a gran voce l'uomo, non ricevendo nessuna risposta.

In quel momento passava sul lungomare di Campo una pattuglia del nucleo radiomobile dei carabinieri di Portoferraio che, attirati da un'amica della famiglia, ha deciso di intervenire. Immediatamente i militari hanno avvistato quella che da lontano sembrava essere una boa e che è poi risultata la testa di Swidells.

L'appuntato scelto Armando Pietrasanta non ci ha pensato un attimo e, spogliato della divisa mentre il collega Giovanni Cinardi restava con i turisti, si è tuffato in mare percorrendo a nuoto i circa 150 metri che lo separavano dal corpo. Insieme a lui si è tuffato anche un turista tedesco che ha aiutato il carabiniere a portare sulla spiaggia quello che già era un cadavere.

Sin dai primi minuti infatti era chiaro che non c'era battito ma sono state ugualmente praticate le manovre di rianimazione insieme a un medico del 118 giunto sul posto. Purtroppo non c'era più niente da fare e al medico non è rimasto che dichiarare il decesso.

Nato il 15 gennaio del 1930, Swidells era un generale di divisione dell'esercito inglese a riposo e alloggiava da qualche giorno insieme alla moglie presso l'hotel Montecristo.

Il corpo è ora a disposizione della famiglia presso l'obitorio dell'ospedale di Portoferraio e le indagini sono state prese in carico dalla stazione dei carabinieri di Campo nell'Elba anche se le cause della morte paiono da ricercare nella forte corrente e nella non più giovanissima età del turista.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca