Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°27° 
Domani 14°27° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 18 giugno 2019

Attualità venerdì 01 febbraio 2019 ore 14:00

Violenza sulle donne, un premio al Codice Rosa

Il Codice Rosa in Toscana ha aiutato 18mila donne vittime di violenze. Per questo l'Unione Italiana Forense ha premiato l'ideatrice, Vittoria Doretti



ROMA — Sono oltre tremila le donne aiutate nel 2017 e 18.000 dal 2012 nella sola regione Toscana. Questi i numeri che hanno fatto guadagnare a Vittoria Doretti il premio dell'Unione Italiana Forense, per aver inventato il Codice Rosa, ovvero il percorso per accogliere in pronto soccorso le vittime diviolenza di genere. Il riconoscimento è stato consegnato nell'ambito del convegno "Leadership Femminile", organizzato presso la Sala Aldo Moro a Montecitorio. 

Abusi, violenze, maltrattamenti e stalking fino ad aggressioni fisiche e stupri: una donna su tre in Italia dichiara di aver subito almeno uno di questi episodi nel corso della vita. Ma solo 2 su dieci denunciano. Per venire incontro a questi problemi, è nato in Toscana il Codice Rosa, diventato famoso per aver ispirato le Linee Guida Nazionali per le aziende sanitarie per le vittime di violenza di genere. 

Il progetto è nato 10 anni fa a livello locale. "Lo abbiamo sperimentato nel 2009 nella asl di Grosseto, ed è diventato rete regionale nel 2012", spiega Doretti, responsabile della Rete Codice Rosa Toscana e insignita già dal presidente Mattarella dell'onorificenza di Ufficiale al Merito della Repubblica Italiana.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Politica

Cronaca

Attualità