Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 10°11° 
Domani 12°17° 
Un anno fa? Clicca qui
venerdì 18 ottobre 2019

Cronaca lunedì 14 dicembre 2015 ore 16:26

Evasione fiscale milionaria in una ditta cinese

La Guardia di Finanza ha ricostruito i traffici che permettevano all'azienda di importare tessuti senza pagare le tasse dovute



PRATO — I risultati dell'operazione della Guardia di Finanza parlano da soli: pagamenti di imposte dirette omessi per un milione e mezzo di euro, Iva omessa per più di 300mila euro e quasi 60mila euro di Irap non corrisposta.

I tessuti erano importati per poter essere rivenduti all'ingrosso e prima di arrivare in Italia dalla cina compivano un lungo viaggio passando dalla Spagna, dalla Germani e dall'Olanda. Poi, erano acquistati dalla ditta gestita da cittadini cinesi a Prato che si occupava di rivenderli.

I flussi di importazioni riscontrati dalla Guardia di Finanza riguardano il periodo compreso tra il 2011 e il 2014.



Tag

Berlusconi: «Non volevo, ma sarò in piazza Lega contro il carcere per gli evasori»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Cronaca