Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 15°17° 
Domani 12°17° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 19 ottobre 2019

Cronaca lunedì 29 maggio 2017 ore 10:57

Picchiano gli agenti e scappano lungo i binari

Carabinieri e polfer hanno arrestato due nigeriani senza fissa dimora che per sottrarsi ai controlli si sono dati alla fuga lungo la linea ferroviaria



CORTONA — I due nigeriani, un 21enne e un 23enne, senza fissa dimora, clandestini e con precedenti, sono stati arrestati dai carabinieri e della polfer alla stazione di Terontola.

I due giovani sottoposti a controlli, hanno opposto resistenza e si sono dati alla fuga lungo la linea ferroviaria verso Castiglion del Lago, causando l'interruzione del traffico ferroviario della linea lenta Roma/Firenze dalle 13:30 alle 16 del pomeriggio di domenica

Raggiunti dalle forze dell'ordine, i due nigeriani si sono scagliati violentemente contro i militari ferendoli. Gli agenti si sono poi sottoposti a visita medica presso il nosocomio La Fratta e sono stati giudicati gauribili in 5 giorni.

Per gli arrestati, una volta concluse le formalità di rito, sono stati portati alla casa circondariale di Arezzo in attesa di rito per direttissima.



Tag

Matteo, il bodybuilder «squalificato» alla macchina della verità

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Cronaca

Cronaca