Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 15° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 21 novembre 2018

Lavoro giovedì 29 giugno 2017 ore 13:33

Aferpi, la soluzione arriva per telefono

Durante la manifestazione degli operai che ha bloccato la città, il ministro Poletti ha chiamato il sindaco: "Garantito un ammortizzatore speciale"



PIOMBINO — Novità per gli operai di Aferpi e Piombino Logistics che da questa mattina sono in sciopero e bloccano la strada in entrata e uscita da Piombino con presidio in località Gagno. Ad annunciarla il sindaco Massimo Giuliani, che da stamattina è al fianco degli operai, con un post su Facebook.

"Nel corso della manifestazione degli operai Aferpi e Piombino Logistics, ho ricevuto una telefonata dal Ministro del Lavoro Poletti. La stessa comunicazione è stata fatta ai rapprentanti sindacali. - ha detto il primo cittadino - Il Ministro ha preannunciato un provvedimento amministrativo, che ha già comunicato all'Inps. In pratica verranno garantiti con un ammortizzatore speciale per altri 18 mesi, che coprirà le indennità dei lavoratori alle stesse condizioni economiche di cui sino ad ora hanno usufruito. Il provvedimento interrompe il regime attuale e nella eventualità potrà essere prorogato a scadenza".

I particolari di questa nuova eccezionale misura saranno discussi durante la riunione già convocata al Ministero dello Sviluppo economico per domani, 30 giugno. Durante questo incontro si attendono anche novità rispetto all'accordo tra commissario straordinario e azienda per il prolungamento della legge Marzano.

"Ringrazio i sindacati ed i lavoratori che con la loro mobilitazione hanno contribuito in modo determinante al raggiungimento di questo risultato", ha concluso il sindaco Giuliani.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità