Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°20° 
Domani 15°27° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 17 luglio 2019

Attualità giovedì 29 novembre 2018 ore 15:48

Summit su porto, nuovi insediamenti e industria

Incontro a Piombino con il presidente Rossi per la firma dei protocolli d'intesa con Nuova Pignone e Pim. All'appello anche Jsw e Magona



PIOMBINO — Le nuove iniziative per lo sviluppo del porto di Piombino, gli sviluppi del piano industriale siderurgico di Jsw e le prospettive aperte dalla recente acquisizione della Magona da parte del gruppo Liberty House: sono questi i temi dell'appuntamento in programma per domani, venerdì 30 Novembre, alle ore 16, presso il Comune di Piombino.

In apertura verranno firmati due protocolli d'intesa: il primo tra Regione Toscana, Comune di Piombino, Autorità di Sistema portuale del Mar Tirreno settentrionale e Nuovo Pignone sull'insediamento di quest'ultima nell'area darsena nord, il secondo sul cantiere navale di demolizioni, costruzione e logistica di Piombino industrie marittime tra gli stessi soggetti istituzionali e Piombino industrie marittime.

Saranno presenti il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, il sindaco di Piombino Massimo Giuliani, il presidente della Commissione attività produttive del Consiglio regionale Gianni Anselmi, il presidente dell'autorità di Sistema portuale del Mar Tirreno settentrionale Stefano Corsini e, per Nuovo Pignone srl, il presidente Michele Stangarone, per Pim, il presidente Piero Neri.

A seguire, ore 17, verranno introdotti gli altri due temi della giornata: a questa parte della riunione parteciperanno per Jsw Italy, l'Ad Fausto Azzi, e per Magona Arcelor Mittal il direttore del sito produttivo Giovanni Carpino.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca