Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 12°15° 
Domani 10°17° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 17 ottobre 2019

Attualità mercoledì 22 marzo 2017 ore 18:00

Fine della corsa per la banda della Golf nera

Sono finiti in manette tre giovani stranieri rei di aver ripulito varie abitazioni e ville nel pratese e nel pistoiese. Operazione dei carabinieri



PRATO — I carabinieri di Prato hanno bloccato la banda della Golf nera. Si tratta di tre albanesi di età compresa tra i 22 e i 26 anni tutti irregolari e domiciliati a Montecatini Terme.

I tre sono stati arrestati per numerosi furti compiuti in case e ville sia nella provincia pratese che in quella pistoiese. I ladri avevano escogitato uno stratagemma. Arrivavano nelle vicinanze del luogo scelto per rubare, lì parcheggiavano una Bmw in loro possesso e salivano sulla Golf che invece era stata rubata una quindicina di giorni fa. La vettura Volksvagen nera è stata segnalata alle forze dell'ordine da più persone in questi quindici giorni.

I malviventi sono stati bloccati di ritorno da un colpo a Serravalle Pistoiese, con ancora la refurtiva dentro l'auto Bmw. I militari li avevano pedinati fin dallo scambio di auto Golf - Bmw. I giovani ladri hanno ripulito l'ennesima casa, in questo caso l'anziana proprietaria era fuori e i tre hanno rubato oggetti d'oro e un po' di contanti.

E' probabile che la banda abbia colpito anche in alcune ville di Carmignano e Poggio a Caiano.



Tag

"Conte falso come il Parmesan", bagarre Lega in Senato. Casellati sospende la seduta

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Cronaca