Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°24° 
Domani 12°25° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 23 ottobre 2019

Cronaca lunedì 12 gennaio 2015 ore 15:27

Vandali sui treni, 750.000 euro di danni nel 2014

A tanto ammontano le spese sostenute dalle Ferrovie per riparare i convogli regionali toscani colpiti dai vandali. In dicembre, danni per 50.000 euro



FIRENZE — Gli ultimi due episodi  si sono verificati lo scorso weekend, quando ignoti hanno mandato in frantumi due finestrini su un treno regionale che collega Firenze con Pistoia e su un altro in partenza da Pisa e diretto a Roma.

"Oltre al danno materiale vanno aggiunti i costi di riparazione e quelli per il fermo tecnico delle vetture in officina, stimato in un paio di giorni - spiegano le Ferrovie  in una nota -  Solo a dicembre i danni hanno superato i 50.000 euro. Se da domani svanissero graffiti e atti vandalici ai danni dei treni della Toscana si potrebbero guadagnare migliaia di ore di lavoro a favore del miglioramento della qualità e di interventi più capillari per migliorare il servizio alla clientela".

Continua comunque la sorveglianza degli agenti di Polizia Ferroviaria e dei capitreno. Potenziati anche i controlli del personale di protezione aziendale.



Tag

Il canto dell'Araponga, l'uccello più assordante al mondo

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità