Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 12°24° 
Domani 15°19° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 21 settembre 2019

Attualità venerdì 30 gennaio 2015 ore 11:42

Vento, grandine, frane: i primi danni del maltempo

Sulla costa raffiche di libeccio a oltre 100 km/h, danni nel pisano e nel livornese e black out elettrici. A Pistoia smottamenti e fossi tracimati



FIRENZE — Come previsto l'ondata di maltempo si è abbattuta su gran parte del territorio regionale provocando fin dalla mattinata i primi disagi.

Sulla costa, in particolare, i problemi maggiori sono stati registrati a causa del fortissimo vento che nella notte a Livorno ha spirato a oltre 100 chilometri orari provocando, tra l'altro, la caduta di un cornicione vicino a una scuola oltre a onde di tre metri che in diverse zone hanno invaso il lungomare. Sempre a causa del vento, ko le corse dei traghetti da Piombino a Portoferraio mentre nel pisano molte sono state le segnalazioni per rami e alberi caduti o pericolanti. Cecina, invece, è stata investita in tarda mattinata da una violenta grandinata.

A Pistoia, coi fiumi che hanno raggiunto i livelli di guardia e vari fossi che sono tracimati, si sono registrate anche una frana (che ha interessato buona parte della carreggiata sulla sp34 Valdiforfora, in località Pietrabuona, nel comune di Pescia, con interruzione del transito dei mezzi pesanti) e alcuni piccoli smottamenti sulla sp3 Mammianese, in loc. Vellano e Macchino, sempre nel comune di Pescia, e sulla sp32 Nievole - Avaglio - Femminamorta, in loc. Avaglio, nel comune di Marliana.

Non di meno, poi, la caduta di piante ha portato in alcune zone all'interruzione delle linee elettriche causando disservizi, in particolar modo a Lastra a Signa, in località Le Sodole, Bellosguardo e via Cavalcanti, dove la linea è stata travolta in più punti, nel Comune di Londa in Valdisieve, oltre che ad Anghiari (Ar), a Santa Maria a Monte (Pi) e a Cantagallo (Po).



Tag

«Scendi, non ti voglio più!». Le nuove intercettazioni choc di Bibbiano

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca