Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 12° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 08 dicembre 2019

Attualità venerdì 03 febbraio 2017 ore 13:45

Il mondo della fotografia a Seravezza

Tutto pronto per la quattordicesima edizione della rassegna. Due mesi di eventi, ospiti Fiorio, Gerhardt, Trizzino, Zolli e Marrai



SERAVEZZA — Seravezza Fotografia torna in Versilia dal 12 febbraio per la quattordicesima edizione. La rassegna di caratura internazionale va avanti fino al 17 aprile.

La quattordicesima edizione vede la mostra principale dedicata alla fotografa Giorgia Fiorio nelle sale di Palazzo Mediceo, patrimonio mondiale Unesco.

L'esposizione fotografica proposta da Fondazione di Venezia e curata da Denis Curti di Giorgia Fiorio si chiama Il Dono e sviluppa il tema della relazione tra l'individuo e il Sacro. Le immagini sono tutte realizzate in pellicola bianco e nero su negativo medio formato e stampate dall'autrice sono state scattate tra il 2000 e il 2009 attraverso trentotto missioni in trenta diversi paesi, attraverso cinque continenti. Il progetto dell'esposizione e del libro è stato concepito e curato da Giorgia Fiorio in collaborazione con Gariel Bauret e ha ricevuto nel 2009 il patrocinio dell'Unesco.

Accanto alla mostra di Giorgia Fiorio Seravezza Fotografia presenta un ampio cartellone di mostre collaterali, incontri di cultura fotografica, workshop e letture portfolio. Nelle Scuderie Granducali di Seravezza, saranno allestite le mostre fotografiche di Ken Gerhardt intitolata B&W l'amore per la pellicola, Sporting Marble un progetto fotografico a sostegno della Uildm a cura di Giulia Talini e Laura Rosi, un'esposizione fotografica di Lucio Trizzino intitolata Strike curata da Niccolò Lucarelli. Il circolo fotografico L’Altissimo di Seravezza partecipa alla rassegna con la sua mostra collettiva.

Da quest'anno l'amministrazione comunale di Seravezza ha messo a disposizione un nuovo spazio espositivo al Palazzo Civico di Querceta, che ospiterà due giovani fotografe: Francesca Marrai originaria di Querceta con l'esposizione intitolata Ogni io che sei e Erika Zolli fotografa milanese che presenta due momenti della sua ricerca intitolando la mostra Sur/Real.

In più la rassegna si espande sul territorio avvalendosi di preziose collaborazioni: alla galleria La Seravezziana, in pieno centro di Seravezza la mostra fotografica di Stefano Viti, mentre nelle sale de LABottegalab di Marina di Pietrasanta, uno spazio dinamico completamente dedicato alla fotografia, ospiterà una mostra collettiva dal carattere internazionale, sei fotografi di diverse nazionalità, curata da Maurizio Marco Tozzi e intitolata Spacearth – Satellite Photography.

In collaborazione con la Fiaf, Federazione italiana associazioni fotografiche, a conclusione delle attività educative e formative, sarà riproposta la lettura dei portfolio fotografici da parte di esperti del settore nominati da Fiaf.

L'evento è organizzato dalla fondazione Terre Medicee, dall’assessorato alla cultura del Comune di Seravezza, con il patrocinio della Fiaf (Federazione Italiana Associazioni Fotografiche) e la direzione artistica di Ivo Balderi

Nelle passate edizioni ha ospitato maestri della fotografia come Walter Rosenblum, Gianni Berengo Gardin, Joel Peter Witkin, Erwin Olaf, James Nachtwey, Romano Cagnoni, Bart Herreman, Frank Horvat, Francesco Cito, Franco Fontana.

GIORGIA FIORIO SU SERAVEZZA FOTOGRAFIA


Tag

Manovra, Conte: «Nessuno dica più che siamo il governo delle tasse»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

Attualità