Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 14°17° 
Domani 12°17° 
Un anno fa? Clicca qui
domenica 20 ottobre 2019

Cronaca lunedì 07 novembre 2016 ore 14:16

Bloccato alla stazione per la morte del clochard

E' sospettato di omicidio l'uomo fermato dagli agenti della Polfer e poi trasferito in commissariato per l'interrogatorio



VIAREGGIO — E' di origine straniera l'uomo che ora si trova sotto torchio negli uffici del commissariato di Viareggio. Su di lui grava il sospetto dell'omicidio del clochard di 42 anni il cui cadavere è stato trovato stamattina davanti al palazzetto dello sport di Viareggio, in Darsena. 

La vittima è di origine ungherese e, a quanto pare, era solito trascorrere la notte nell'atrio del palazzetto. Quando è stato trovato, presentava ferite di arma da taglio sul volto e altre lesioni alla testa. Ora saranno gli esami svolti dal medico legale a fornire ulteriori elementi utili alle indagini.

"Stiamo cercando insieme alla polizia, con la quale collaboriamo sempre, di avere il quadro chiaro della situazione", ha spiegato il colonnello Marco Rosi, comandante provinciale dei carabinieri di Lucca. Riguardo all'uomo interrogato  "si tratta di un sospettato", ha spiegato: da chiarire anche "il motivo per il quale si trovasse" alla stazione. 

La salma è stata trasportata all'obitorio dell'ospedale Versilia.



Tag

Meloni a Roma: «Cinquestelle stretti in auto blu come sardine in salamoia»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Attualità

Attualità