Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 14° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 20 febbraio 2020

Rubano il collare gps ai cani da caccia

Singolare furto nella foresta dell'Appennino. Due costosi collari sono stati strappati ai cani di un cercatore di funghi che li seguiva sul palmare



ABETONE CUTIGLIANO — Il proprietario, un 64enne di Abetone Cutigliano che stava cercando funghi nel bosco, all'improvviso ha perso il segnale trasmesso dai collari dei suoi due cani. Gli animali, che fino a poco prima erano con lui, si erano appena addentrati nella foresta dopo aver fiutato della selvaggina. 

Preoccupato, l'uomo ha quindi richiamato i cani con il fischietto a ultrasuoni. Per fortuna questo è bastato a farli tornare indietro. Appena li ha visti, il padrone ha capito il perché della scomparsa dallo schermo: i costosi collari dotati di apparecchiatura gps per il rilevamento della posizione, del valore di circa 900 euro ciascuno, non c'erano più.

Il furto è stato denunciato ai carabinieri di Abetone che ora sono in cerca di elementi utili a risalire al misterioso ladro dei boschi. 



Tag

Giù le Vele di Scampia, ecco cosa resta del supermercato della droga più importante d'Europa

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Attualità

Attualità