Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 10:40 METEO:FIRENZE8°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
lunedì 06 febbraio 2023
Tutti i titoli:
corriere tv
Il palazzo sbriciolato di Adana, in Turchia: le immagini catturate dal drone dopo il terremoto

Monitor Consiglio venerdì 02 settembre 2022 ore 15:28 Spazio a cura dei gruppi politici del Consiglio regionale della Toscana

"Sullo stadio Renzi o ha la memoria corta o è in malafede"

Giovanni Galli
Giovanni Galli

"Sono rimasto allibito dalle dichiarazioni di Matteo Renzi. La sua contrarietà al progetto ed ai fondi necessari per realizzare il nuovo stadio a Firenze è disarmante."



FIRENZE — "Ma come - afferma Giovanni Galli, Consigliere regionale della Lega - proprio lui che, anni fa, trascinava i Della Valle da una parte all'altra della città per trovare un luogo idoneo, ora si oppone all'idea di vedere sorgere un nuovo impianto cittadino?" 

"Quindi, o ha la memoria corta, oppure non può che essere in malafede. Voglio ricordare infatti la famosa posa della prima pietra nel settembre del 2009 di cui, poi, si sono perse miseramente le tracce." 

"Cambiare idea è lecito - sottolinea il rappresentante della Lega - ma è pure giusto non disconoscere quanto affermato, con forza, in passato. Anche sulla questione dei fondi per la ristrutturazione, leggi quelli del Pnrr, c'è confusione e mala informazione. "

I suddetti fondi infatti sono stati messi dal Governo italiano e non dall'Europa - insiste Galli - e sono arrivati grazie all'amico comune, o ex amico comune, con Nardella, il Ministro Franceschini" 

"Insomma - conclude Giovanni Galli - come suo solito, Renzi tende ad essere un istrionico tuttologo; una figura che, sinceramente, non ci convinceva quando era Sindaco ed ancor di più, stadio o non stadio, non ci convince tuttora."


Se vuoi leggere le notizie principali della Toscana iscriviti alla Newsletter QUInews - ToscanaMedia. Arriva gratis tutti i giorni alle 20:00 direttamente nella tua casella di posta.
Basta cliccare QUI

Ti potrebbe interessare anche:

Tag
Iscriviti alla newsletter QUInews ToscanaMedia ed ogni sera riceverai gratis le notizie principali del giorno
L'articolo di ieri più letto
Il violento impatto ha coinvolto un'auto e un furgoncino. Due tra i feriti sono in condizioni più serie. Altri incidenti a Sinalunga e a Lucca
Offerte lavoro Toscana Programmazione Cinema Farmacie di turno

Qui Blog di Alfredo De Girolamo e Enrico Catassi

QUI Condoglianze



Qui Ambiente

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Attualità