Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi -3°2° 
Domani -3°3° 
Un anno fa? Clicca qui
giovedì 12 dicembre 2019

Cronaca martedì 24 gennaio 2017 ore 09:45

​A diciotto anni muore dopo un aborto

Una giovane è stata soccorsa dopo essere stata trovata in gravi condizioni dalla Polfer alla stazione centrale. Poi la corsa in ospedale



PRATO — La polizia ferroviaria, dopo aver trovato la giovane cinese di 18 anni allo scalo ferroviario pratese, ha subito chiesto l'intervento di un'ambulanza. La corsa in ospedale, però, è stata inutile: la sera stessa in cui è stata soccorsa, la ragazza è morta nel reparto di rianimazione dell'ospedale Santo Stefano di Prato.

Sul caso il sostituto procuratore Antonio Sangermano ha aperto un'inchiesta. Le indagini, affidate alla squadra mobile della polizia, hanno permesso di sfatare l'ipotesi iniziale, cioè che la giovane potesse essere morta per le conseguenze di un aborto clandestino.

Gli accertamenti degli investigatori, infatti, hanno dimostrato che la ragazza aveva avuto un aborto spontaneo. La settimana precedente, infatti, la 18enne si era sentita male nella casa del fidanzato e lì aveva espulso il feto. A quanto risulta, fino a quel momento, non sapeva neanche di essere incinta ormai da sei settimane. 



Tag

Napoli, i proiettili contro i bambini strappati alla camorra: «Mio padre in carcere è felice che io manifesti contro i clan»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Lavoro

Cronaca