Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 5° 
Domani 10° 
Un anno fa? Clicca qui
venerdì 15 dicembre 2017


Enrico Rossi

@rossipresidente

Nato a Bientina, in provincia di Pisa, da una famiglia operaia, il 25 agosto 1958 dopo la maturità classica, si è laureato in filosofia nel 1982, a 24 anni, con una tesi su Agnes Heller, filosofa ungherese rappresentante della "scuola di Budapest" nota come esponente del dissenso comunista il cui pensiero ha suscitato notevole interesse anche in Italia, soprattutto nel corso degli anni '70. Dal 1990 al 1999 è stato sindaco di Pontedera, la città della Piaggio, impedendo che in quegli anni l’industria della Vespa spostasse la sua attività in Campania, per beneficiare di speciali finanziamenti europei. Alle consultazioni regionali del 16 aprile 2000 si è presentato nella lista Ds; è stato eletto nella circoscrizione di Pisa, con 16.248 preferenze ed ha avuto l'incarico di assessore al diritto alla salute riconfermato poi nel 2005 gestendo la sanità toscana per dieci anni. A fine 2009 ha accettato la candidatura a presidente della Regione ed i cittadini toscani lo hanno premiato con 1.055.571 voti, il 59,7% dei votanti. Alle ultime elezioni regionali del 31 maggio 2015 è stato riconfermato Presidente con il 48,03% dei voti. Ha pubblicato “Viaggio in Toscana” (Donzelli, 2014), “Italia centrata” (Quodlibet, 2016) e “Rivoluzione socialista | Idee e proposte per cambiare l'Italia” (Castelvecchi, 2016)

Eugenio Giani

@EugenioGiani

E' nato a Empoli il 30 giugno 1959 e residente a Sesto Fiorentino. Laureato in Giurisprudenza all’Università di Firenze è coniugato con Angela, padre di Gabriele e del piccolo Lorenzo. E’ stato eletto nel Consiglio comunale di Firenze nel 1990, svolgendo nel tempo funzioni di presidente della Commissione per l’elaborazione dello statuto e poi più volte assessore, dalla Mobilità ai Lavori Pubblici, dallo Sport alle Tradizioni popolari fiorentine, dalla Toponomastica alle Relazioni internazionali, infine alla Cultura dal settembre 2008 al giugno 2009. E’ stato presidente del Consiglio comunale di Firenze, avendo ricevuto alle elezioni comunali del 2009 il maggior numero di consensi tra i consiglieri comunali. Nel tempo ha vissuto l’esperienza, tra i vari incarichi, di presidente del Museo Stibbert, presidente dell’associazione “Museo dei Ragazzi”, presidente della Federazione Regionale dei Giochi Storici. Attualmente ricopre il ruolo di presidente del CONI provinciale di Firenze e di presidente dell’Ente Casa Museo Buonarroti. E’ autore di numerosi saggi e libri su vari argomenti di carattere sportivo e culturale. Tra i libri in particolare si ricorda “Firenze e la Fiorentina” con il quale l’autore ci conduce in un’inedita carrellata delle vicende che lo videro protagonista nei momenti critici del Club Viola culminati con il fallimento del 2002 e la ricostruzione della società quale fondatore insieme all’allora sindaco di Firenze Leonardo Domenici, prima della cessione al gruppo Della Valle. Inoltre il volume “Festività Fiorentine”, insieme a Luciano Artusi e Anita Valentini, “Il Corteo della Repubblica Fiorentina” con Luca Giannelli e in ultimo il libro su “Il centocinquantesimo anniversario del plebiscito in Toscana per l’unità d’Italia” (11-12 Marzo 1860) insieme ad Anita Valentini. Alle consultazioni regionali del 28 e 29 marzo 2010 è candidato nella circoscrizione di Firenze nella lista del PD-Riformisti toscani. E' entrato in Consiglio regionale nella seduta del 15 febbraio 2011, in sostituzione della consigliera scomparsa Alessia Ballini. E' stato componente della Prima Commissione "Affari istituzionali, programmazione e bilancio", componente della Settima Commissione "Mobilità e infrastrutture" e vicepresidente della Commissione d'inchiesta sui fatti relativi all'Alta velocità di Firenze. Ha aderito al gruppo Partito Democratico.

Marco Migli

@marcomigli

Dal 2011 è amministratore unico dell'agenzia videogiornalistica Toscana Media (che fornisce quotidianamente servizi giornalistici e immagini alle principali emittenti televisive toscane) ed è direttore del network di quotidiani online QUInews.net. Nato a Pontedera nel 1960, Giornalista iscritto all'Ordine dal 1979. Nel settore radio tv ha iniziato la propria esperienza professionale nel 1975 collaborando con una delle prime radio libere italiane – Radio Toscana Libera – per poi passare a dirigerla ed iniziare subito dopo in tv come corrispondente con Teleciocco. Negli anni 80 ha diretto il circuito nazionale Elefante Tv ed è stato tra i promotori dell'associazione tv Fierti; ha avviato Videomusic in qualità di direttore responsabile ed ha, successivamente, coordinato la fase di startup di VideoShop e Retemia. Dal 1992 ha diretto per diciotto anni NoiTv di Lucca, una delle tv locali più apprezzate d'Italia per la qualità dell'informazione e dei programmi autoprodotti. E' stato quindi Direttore Generale della divisione editoria e comunicazione della BRT Telecomunicazioni – Telegest Network. Dal 1999 è Presidente di Internews, società consortile composta da tv locali della Toscana, la quale fornisce immagini, news e servizi televisivi alla Rai e ai telegiornali delle tre reti nazionali. In ambito associativo ha partecipato alle trattative per il rinnovo del CCNL AERANTI-CORALLO/FNSI e dal 1 luglio 2006 fa parte del Consiglio nazionale AERANTI.

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità