Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16° 
Domani -0°10° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 25 febbraio 2020

Attualità giovedì 27 febbraio 2014 ore 11:41

Aeroporti toscani sempre piu' 'argentini'

Cedicor, che fa capo al magnate argentino Eduardo Eurnekian, rileverà il 33,4% dello scalo di Peretola e il 23,4% di quello di Pisa.



FIRENZE — Sarà probabilmente un socio privato a concretizzare l'integrazione fra gli aeroporti Vespucci e Galilei, al centro di scontri e tensioni nel Partito democratico toscano che stanno facendo ritardare sia la nascita di una holding unica di gestione per i due scali che l'approvazione definitiva della variante urbanistica per il potenziamento dell'aeroporto fiorentino.  Eurnekian entrerà in Adf (che gestisce il Vespucci) rilevando le quote di Aeroporti Holding, controllata da Vito Gamberale. Il prezzo concordato è di 13.42 euro ad azione, 40 milioni di euro circa. Intanto infuria la polemica interna al Pd sulla lunghezza della nuova pista dello scalo.

Servizio Video


Tag

Coronavirus, Ricciardi: «Le mascherine alle persone sane non servono a niente»

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Imprese & Professioni

Attualità

Lavoro