Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 17°28° 
Domani 19°31° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 20 agosto 2019

Attualità venerdì 03 giugno 2016 ore 18:18

Agenzia delle Entrate, attenzione alle false mail

Pioggia di telefonate nelle sedi toscane dell'ente per segnalare la truffa. Nell'oggetto c'è scritto "Comunicazione in merito a indebitamento"



FIRENZE — Il testo delle finte email, ricevute da contribuenti di tutta Italia ma soprattutto toscani al loro indirizzo di posta elettronica, è sempre lo stesso:

“Egregio contribuente, Ci affrettiamo a comunicare che per il 3o trimestre 2015 Lei ha indebitamento con dipartimento finanziario. In caso di mancata liquidazione di debito entro una settimana dopo il ricevimento di avviso saremo costretti a rinviare la causa all’ufficiale giudiziario e compilare la causa di riscossione dei fondi dal Suo conto corrente. Il numero del Suo atto №IT69119495 allegato nella comunicazione.”

Al testo fanno seguito alcuni numeri telefonici reali degli uffici toscani. Un dettaglio che dà molta credibilità alla missiva gettando nel panico i destinatari. Ma l’Agenzia delle Entrate garantisce di essere totalmente estranea a queste comunicazioni e raccomanda di non dare seguito al loro contenuto, non pagando un euro degli importi richiesti  ed evitando di scaricare gli allegati della mail, potenzialmente dannosi per i computer.



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca