Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 16°29° 
Domani 17°27° 
Un anno fa? Clicca qui
sabato 17 agosto 2019

Politica domenica 14 giugno 2015 ore 13:19

Affluenza ai minimi termini, il dato delle 19

Ballottaggi in Toscana. A Viareggio solo il 22.40% degli aventi diritto si è presentato alle urne. Ad Arezzo il 35.63% e a Pietrasanta il 46,82%



FIRENZE — Sono stati resi noti i dati ufficiali dell'affluenza ai seggi alle ore 19 per il secondo turno delle elezioni comunali ad Arezzo, Viareggio e Pietrasanta

VIAREGGIO

A Viareggio su 52.547 aventi diritto al voto si sono recati alle urne per scegliere il sindaco 11.768 cittadini e la percentuale si attesta al 22.40%. Al primo turno alla stessa ora aveva votato il 39,44% degli aventi diritto al voto.

Mentre alle 12 avevano votato su 52.547 cittadini aventi diritto di voto 4.721 cittadini e la percentuale si è attesta all'8,98%. Al primo turno alla stessa ora aveva votato il 17,2% degli aventi diritto al voto.

I due sfidanti alla poltrona di primo cittadino sono Giorgio Del Ghingaro (Liste) e Luca Poletti (Pd).

Al primo turno Giorgio Del Ghingaro aveva incassato il 30,8%, e Luca Poletti il 19,9%.

PIETRASANTA

Su un totale di 21.213 elettori alle 19 si sono presentati alle urne 9.931 votanti con una percentuale del 46,82%.

A Pietrasanta la partecipazione al voto del 31 maggio alla stessa ora è stata del 47,82%, dato in linea con l'attuale affluenza.

Pietrasanta decide il suo sindaco tra Massimo Mallegni (Lista Pietrasanta Prima di tutto) e Rossano Forassiepi (Pd, Sinistra per Pietrasanta, Pensionati Democratici, Psi e dalla lista Fidiamoci di noi Pietrasanta). Si vota dalle 7 alle 23 e poi ci sarà lo scrutinio.

Al primo turno Massimo Mallegni si attestò 48%, e Rossano Forassiepi, al 39%.

AREZZO

Ad Arezzo su 77.794 aventi diritto si sono recati alle urne per scegliere il sindaco 2.7719 cittadini e la percentuale si attesta al 35.63%. Al primo turno alla stessa ora aveva votato il 41.92%degli aventi diritto al voto.

La sfida per la poltrona di primo cittadino è fra Matteo Bracciali, sostenuto da Pd, Arezzo In Comune, Popolari per Arezzo, Futuro in Corso, 44.21 per cento dei consensi al primo turno, e Alessandro Ghinelli, 35,9 per cento dei voti con l'appoggio della lista civica Ora Ghinelli e da tutte le forze di centro destra ovvero Lega Nord, Forza Italia, Alleanza Per Arezzo-Fdi ha ottenuto un totale di 15.393 voti pari al 35.99%



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca