comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:11 METEO:FIRENZE15°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 28 novembre 2020
corriere tv
Guerra civile a Parigi, manifestanti danno fuoco alla Banque de France

Cronaca domenica 16 agosto 2020 ore 12:17

Escursione da paura, pochi passi poi il malore

Garfagnana

Un altro escursionista si è sentito male durante una gita in Garfagnana. Nei giorni scorsi episodi simili si sono ripetuti dall'Amiata alle Apuane



BARGA — Ancora un'escursione con malore sulle montagne toscane. Stamattina un escursionista di 73 anni si è sentito male mentre percorreva un sentiero della Garfagnana: da quanto si apprende, era insieme ad altri escursionisti e aveva imboccato il sentiero numero 20 dal Rifugio Santi alla Vetricia. 

Pochi minuti di camminata e ha iniziato ad avere difficoltà a parlare e ad accusare debolezza muscolare e formicolio. Da qui l'allarme al Soccorso Alpino che ha raggiunto la comitiva. I tecnici del Sast hanno trasferiti l'uomo fino al Rifugio Santi dove lo attendeva l'automedica. Poi l'escursionista è stato portato all'ospedale San Luca di Lucca. 

In questi giorni il Soccorso Alpino ha più volte ripetuto le raccomandazioni rivolte a chi si mette in cammino sui sentieri per evitare situazioni di pericolo dovute alle temperature, al rischio di disidratazione e alle zone impervie: "Astenersi dall'affrontare salite in giornate torride, specialmente sui versanti esposti al sole e privi di fonti di approvvigionamento di acqua. I pericoli dovuti al caldo, quali i colpi di calore e gli sfinimenti sono dietro l'angolo e possono risultare fatali specialmente in ambiente impervio, dove il fisico è sollecitato oltremodo e dove è richiesta la massima attenzione".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Attualità

CORONAVIRUS