Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 22°34° 
Domani 23°34° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 23 luglio 2019

Cronaca martedì 21 febbraio 2017 ore 11:09

Picchiati e imbavagliati dal commando armato

Terrore in una villa assaltata da quattro rapinatori che hanno minacciato di morte il personale di servizio per farsi indicare la cassaforte



BUGGIANO — Un vero assalto quello andato in scena in una villa di Buggiano. I rapinatori hanno prima aggredito il badante di un anziano che vive nella villa. L'uomo, di origine albanese, si trovava fuori dall'abitazione in attesa del rientro dei proprietari, 62 e 59 anni, titolari di un albergo di Montecatini. 

Dopo aver trascinato all'interno il malcapitato, lo hanno immobilizzato insieme alla cameriera di 49 anni usando del nastro adesivo. Poi, a volto coperto e armato di pistole e coltello, li hanno minacciati di morte per farsi indicare la posizione della cassaforte. 

Quando il titolare è rientrato, ha tentato di reagire dando il via a una colluttazione con uno dei rapinatori, ma un complice gli ha puntato la pistola contro e lo ha costretto a cedere.  Alla fine si sono fatti consegnare un Rolex, 300 euro in contanti che aveva nel portafoglio e la borsetta della donna con dentro mille euro. 

Sul caso sono state avviate le indagini dei carabinieri. 



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Cronaca

Cronaca

Cronaca