Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi -2°5° 
Domani -5°8° 
Un anno fa? Clicca qui
lunedì 17 dicembre 2018

Cronaca domenica 21 agosto 2016 ore 08:50

Cade in dirupo e muore, era un campione di rally

Foto da Tinycars

l 59enne morto in un dirupo durante una escursione in moto nell'Aretino era Giuseppe 'Pucci' Grossi, albergatore molto noto nelle gare dei rally



BADIA TEDALDA — Vincitore di decine di gare dagli anni Ottanta in poi, vincitore per sei volte del campionato italiano di rally su sterrato del quale era specialista, e vincitore per tre volte del rally di San Marino, aveva smesso di correre nel 2013 dopo oltre 30 anni di attività agonistica. 

Pilota di Lancia, Toyota, Subaru, Peugeot e Ford, appassionato di motori, aveva avuto incarichi anche in Aci Sport.

Insieme ad altri amici Giuseppe Pucci Grossi era lungo il percorso di Val di Brucia quando improvvisamente è caduto a terra sprofondando in un dirupo.

L'allarme è stato lanciato proprio dagli amici. Sul luogo è arrivata un'ambulanza da Badia Tedalda e in supporto una medicalizzata da Sansepolcro. Sul posto anche l'elisoccorso Pegaso che, prima di atterrare nel campo sportivo di Badia Tedalda, ha calato il rianimatore con un verricello. 

Purtroppo i soccorsi hanno avuto molte difficoltà a causa del luogo impervio da raggiungere



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca