Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 6° 
Domani 12° 
Un anno fa? Clicca qui
mercoledì 22 gennaio 2020

Cronaca mercoledì 19 aprile 2017 ore 13:00

Nuovo caso di meningite, grave un uomo

Il paziente è ricoverato nel reparto di rianimazione all'ospedale di Livorno con una grave sepsi. Migliorano le condizioni della maestra



CAPANNOLI — E' probabilmente una meningite di tipo C quella che ha colpito un uomo di 56 anni residente a Capannoli e ricoverato in prognosi riservata nel reparto di rianimazione dell'ospedale di Livorno. Il paziente non si era vaccinato e ha manifestato i primi sintomi della malattia a partire dalla sera del 18 aprile. 

L’igiene e sanità pubblica della Valdera ha individuato le persone che sono entrate in stretto contatto con lui e ha provveduto a somminstrare la profilassi preventiva e a proporre la vaccinazione.

Sono in lieve miglioramento invece le condizioni della 34enne di Livorno a cui ieri è stata diagnosticata la meningite del ceppo c. La donna, che lavora come maestra alla scuola materna La Maddalena di Calambrone, si è sentita male il giorno di Pasquetta. La sera di lunedì è quindi andata al pronto soccorso di Livorno dove, ieri è arrivata la terribile diagnosi: meningite meningococcica di tipo C.

La paziente è ricoverata nel reparto di malattie infettive dell'ospedale di Livorno e, nonostante i medici non abbiano ancora sciolto la prognosi, il quadro clinico della maestra d'asilo sarebbe incoraggiante.



Tag

Bologna, Salvini al Pilastro citofona a un famiglia tunisina: «Dicono che spacciate»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità