Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 17°30° 
Domani 17°28° 
Un anno fa? Clicca qui
venerdì 19 luglio 2019

Attualità venerdì 10 marzo 2017 ore 09:00

Disperso in Russia ma la piastrina è in Toscana

Ritrovata nel territorio del Comune di Capolona una piastrina militare appartenuta ad un soldato molisano dichiarato disperso in Russia



CAPOLONA — La piastrina ritrovata sulle colline dell'aretino, la numero 3842 del 1932, risulta appartenuta a Luigi D'Onofrio, nato nel 1913 a Trivento (Campobasso), soldato ufficialmente disperso in Russia.

A fare la scoperta il gruppo "Karin", composto da giovani appassionati di reperti storici, che ha effettuato una serie di ricerche attraverso la disponibilità del Comune di Subbiano ed è risalito fino alla famiglia del soldato residente a Benevento. 

"Abbiamo ricevuto una telefonata dal genero del militare - commenta Rudi Lapini del gruppo Karin - il parente si è detto commosso e stupito del ritrovamento visto che il suocero era tra gli italiani dispersi in Russia. Adesso organizzeremo un viaggio per riportare la piastrina ai parenti".



Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Attualità

Attualità

Attualità

Cronaca