Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 10°11° 
Domani 9° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 12 novembre 2019

Cronaca martedì 24 settembre 2019 ore 17:45

A spregio tagliano 170 olivi alla figlia del sindaco

L' atto vandalico è stato scoperto domenica. La piante hanno circa due anni ed erano state tenute in vaso fino alla scorsa primavera



CAPRESE MICHELANGELO — Un atto vandalico crudele è stato messo in atto nei confronti della figlia del sindaco Claudio Baroni: ignoti hanno tagliato di netto con un paio di cesoie 170 piante di olivo di circa due anni di età che erano state tenute in vaso fino alla scorsa primavera, Poi, nel corso del mese di maggio, i piccoli olivi erano stati trasferiti in un terreno appositamente preparato, ciascuno appoggiato ad un tutore. Un lavoro accurato distrutto da un vandalo che, per adesso, non ha un nome.

Il danno provocato ammonta ad alcune migliaia di euro. L'episodio è stato denunciato e le indagini per individuare il responsabile in corso, condotte dai Carabinieri forestali. 

Il sindaco Baroni ha espresso dispiacere e sconcerto nel post su Facebook che vedete qui sotto.



Tag

Depistaggi Cucchi, parte civile su astensione giudice: «Questione di opportunità»

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Attualità

Cronaca

Attualità