comscore
Questo sito contribuisce alla audience di 
Toscana Media News quotidiano online.
Percorso semplificato Aggiornato alle 19:05 METEO:FIRENZE14°20°  QuiNews.net
Toscana Media News - Giornale Online
sabato 24 ottobre 2020
corriere tv
Scontri a Napoli mentre De Magistris è in tv. La Annunziata: «Cosa ci fa qui?»

Cronaca lunedì 28 settembre 2020 ore 19:00

Omicidio lungo l'argine, identificata la vittima

E' stato identificato l'uomo trovato morto lungo l'Arno ferito a morte con un'arma da taglio. E' un cinquantenne italiano. Caccia all'assassino



CASTELFRANCO DI SOTTO — L'uomo trovato morto lungo l'argine del fiume Arno domenica adesso ha un nome. I carabinieri sono infatti riusciti a risalire alla sua identità. Si tratta di Roberto Checcucci, 50 anni nato a Firenze, ma da tempo residente a Fucecchio. A quanto si apprende l'uomo non era sposato, né aveva figli.

Il corpo senza vita di Checcucci è stato rinvenuto nella tarda serata di domenica in una zona frequentata da famiglie e da chi fa jogging. I militari che stanno indagando per omicidio, sono alla ricerca dell'assassino che avrebbe ucciso il cinquantenne con due fendenti inferti alla gola

Due colpi mortali che non hanno lasciato scampo a Checcucci. Del coltello o dell'arma da taglio usata per infliggere i colpi per ora non c'è traccia.

Checcucci indossava una tuta con pantaloni neri e maglietta grigia. Con sé non aveva documenti né cellulare.

Sul fatto è intervenuto anche il sindaco di Castelfranco, Gabriele Toti: "Questo è un avvenimento che colpisce tutta la nostra comunità, un luogo tranquillo che non è solito assistere ad eventi del genere. Confido delle forze dell’ordine, che stanno svolgendo le indagini, perché al più presto possano essere chiarite le dinamiche dell’accaduto".



Tag
 
Programmazione Cinema Farmacie di turno

Ultimi articoli Vedi tutti

CORONAVIRUS

Cronaca

Attualità

Attualità