Toscana Media News quotidiano online. Registrazione Tribunale di Firenze n. 5865 del 8.03.2012.
FIRENZE
Oggi 12°17° 
Domani 10°17° 
Un anno fa? Clicca qui
martedì 23 aprile 2019

Attualità giovedì 09 marzo 2017 ore 17:20

Una mini Parigi-Dakar sulla spiaggia di Bibbona

L'evento punta a raccogliere fondi per Amatrice ma tocca un'area protetta. Sarebbe a pochi metri dalla villa di Beppe Grillo



BIBBONA — Un motorshow con macchine e camion della Parigi-Dakar, non nel deserto ma sulla spiaggia di Marina di Bibbona. E' l'evento a scopo benefico organizzato per domenica 12 marzo dal Citi Profeti Team intitolato Adventure on the beach che si pone l'obiettivo di raccogliere fondi da donare al comune terremotato di Amatrice.

Sulla spiaggia dovrebbe venir costruita una pista con dune artificiali da percorrere con i pesanti mezzi. Uno spettacolo che gli organizzatori dicono dovrebbe richiamare circa 4mila persone.

L'evento dal nobile scopo ha però generato qualche mal di pancia fra gli ambientalisti, preoccupati per la zona costiera. Greenreport.it infatti segnala che il tutto avverrà all'interno di un bene paesaggistico di interesse pubblico "vincolato con decreto ministeriale denominato zona costiera del Comune di Bibbona in cui, tra le prescrizioni, è prevista la tutela integrale della costa". E ancora: "A poca distanza dal Sito di importanza comunitaria, Tombolo di Cecina e della Riserva Statale Tombolo di Cecina (a nord) e dal Sic/Zps Bolgheri, che comprende dune e arenile, già zona umida di importanza internazionale Ramsar Palude di Bolgheri, a sud". Si tratta, infatti, di una zona composta da dune, habitat di interesse comunitario protetti.

Senza contare poi, che lo spettacolo motoristico avverrà a poche centinaia di metri dall'ormai celebre Villa Corallina del leader del Movimento 5 Stelle Beppe Grillo.

"ADVENTURE ON THE BEACH" SPOT


Tag

Ultimi articoli Vedi tutti

Cronaca

Cronaca

Cronaca

Cronaca